Migliori catene da neve da moto: quali comprare ?

Migliori catene da neve da moto

Quali sono i migliori modelli di catene da neve per moto?

1. Catene da neve da moto All Ride Gruppo 40

Riflettori puntati su queste particolari catene da neve che risultano facili da montare con un tempo massimo di 5 minuti per via del sistema dei colori, laddove tutte le componenti utili per il montaggio sono state colorate in modo da favorire rapidamente il fissaggio tramite libretto di istruzioni. In pratica basterà seguire le semplici indicazioni presenti sul libretto e il gioco è fatto! A conti fatti questo modello indicato per moto fa parte del gruppo 40 e ha un ingombro massimo di 12mm che è perfettamente compatibile con ruote che hanno queste misure 155-13, 165/70-13, 175/65-13, 185/60-13, 195/55-13, 145-14, 165/60-14, 165/65-44, 175/60-14, 135-13, 170/65-340, 180/60-340, 180/65-315, 190/55-340. Esse sono prevedono questo tipo di omologazioni: TÜV sicurezza. All’interno della confezione troviamo una pratica e comoda custodia con manico per il trasporto.

Leggi tutto

I vantaggi delle catene rispetto alle gomme termiche

Quali sono i reali vantaggi che possono apportare le catene da neve rispetto alle gomme termiche? Quando e come usare entrambe?

Vantaggi delle catene da neve

Chi decide dove e quando usare gomme invernali e catene?

Come sempre di mezzo c’è la legge, ovvero: l’articolo 6 comma 4 lettera E del Codice della strada e le successive modifiche della Legge nr. 120. Tuttavia, una ordinanza in tal senso può arrivare ad esempio dall’Anas, ma anche dalle singole regioni o comuni. Di solito tale obbligo è indicato da un cartello stradale apposito, anche se spesso e volentieri non c’è niente.

Leggi tutto

Obbligo catene a bordo

Da non molto sul territorio italiano è entrato in vigore l’obbligo di avere sui veicoli delle catene da neve in particolare per quelle auto non dotate di pneumatici invernali. Tutti gli italiani che guidano costantemente la macchina dovranno cosi essere tassativamente provvisti o di pneumatici pensati per guidarne nei periodi invernali, o eventualmente di catene da neve apposite per il periodo compreso che parte tra il 15 novembre fino al 15 aprile 2017.

Obbligo catene a bordo

Il codice della Strada quindi impone la presenza obbligatoria di catene da neve o pneumatici invernali montati sulle macchine sopratutto non equipaggiate di pneumatici invernali. Il tutto va evidenziato che non viene applicato in tutte le regioni del nostro paese. La legislazione a riguardo è valida si in tutta Italia ma sono le decisioni locali ad imporre l’uso tassativo o meno di catene da neve o pneumatici invernali. Può quindi variare da regione a regione, ma anche da comune a comunque, il periodo di validità d’obbligo di tale accessorio.

Leggi tutto

Pneumatici invernali: come sta evolvendo il mercato

Dalle pagine del nostro sito abbiamo descritto numerosi modelli di catene da neve, sottolineando le peculiarità e l’utilità di questi sistemi quando si affrontano strade con condizioni meteo critiche. Come sappiamo, però, anche il mercato degli pneumatici è in continuo fermento, e soprattutto nel segmento delle invernali propone miglioramenti e novità sempre più interessanti.

Pneumatici invernali

Non solo catene da neve per la sicurezza

Il quadro della situazione ci arriva dalle pagine del sito web Euroimport Pneumatici, uno dei protagonisti dell’ecommerce di gomme in Italia, che raccoglie oltre 30 mila modelli di coperture di ogni tipo, comprese ovviamente quelle adatte a rispondere alle indicazioni del Codice della Strada nel periodo da metà novembre a metà aprile, ovvero gli pneumatici invernali M+S, distinti anche per dimensione, come ad esempio visibile nella sezione 195 60 r15 per questa specifica misura.

Oltre 10 milioni di gomme invernali all’anno

Secondo le ultime statistiche in merito, circa un terzo del totale degli pneumatici nuovi commercializzati ogni stagione appartengono proprio alla tipologia degli invernali, con un mercato nazionale che è passato da 1 milione di prodotti specifici venduto circa 15 anni fa agli attuali 10 milioni, per giunta in crescita. Le ragioni dietro questo trend sono molteplici, e di sicuro hanno avuto un ruolo anche le campagne di informazione da parte delle aziende operanti nel settore, che hanno svolto la loro parte nel mettere in evidenza i vantaggi di montare tali gomme.

Prestazioni in miglioramento

Allo stesso tempo, negli anni sono aumentate le ordinanze relative agli obblighi di circolazione nei tratti montani durante il periodo invernale: se la maggior parte degli automobilisti si mette al sicuro (almeno dai controlli) tenendo le catene da neve a bordo, aumenta anche la quota di chi viaggia con gomme specifiche, rassicurati appunto dai progressi tecnologici che si “traducono”, per così dire, in tenuta di strada maggiore, spazi di frenata più corti, minore rischio di aquaplaning e così via. Ovvero, in una sola espressione, maggior sicurezza.

Leggi tutto